Il vino ha un proprio ciclo di vita e poterne assaporare le diverse evoluzioni nel tempo è un privilegio talvolta riservato a pochi.
 
Il prossimo 29 ottobre, all’Hotel Radisson Blue di Roma, le vecchie annate saranno celebrate e offerte al pubblico con l’evento “Life of Wine”, giunto alla sua sesta edizione.
 
Sessanta cantine, provenienti da tutta Italia, potranno usufruire di uno stand dedicato su cui esporranno e offriranno ai visitatori l’ultima annata e due o più vecchie annate dell’etichetta che meglio rappresenta la propria azienda.
 
La particolarità di questa manifestazione è quella di portare alla luce alcune bottiglie che godono di fama tra gli intenditori e che non si riescono a trovare più facilmente sul mercato.

130 vecchie annate in degustazione

Dietro le 200 e più referenze nei banchi d’assaggio, la storia, l’evoluzione nei processi di produzione e l’affinamento raccontati non solo attraverso le parole dei vignaioli, ma anche attraverso il vino stesso, da degustare nelle sue molteplici declinazioni temporali.
 
Data la specificità del tema, le aziende partecipanti sono state selezionate con particolare cura, grazie anche alla collaborazione con il wine writer Francesco Falcone.
 
Oltre alle degustazioni, non mancheranno gli approfondimenti condotti da esperti come Armando Castagno e Leonardo Romanelli, che terranno rispettivamente una degustazione guidata su “Il Bianco e il tempo” e “Invecchiare fa bene? Viaggio degustativo con chi ce l’ha fatta dopo 20 anni”.

Per partecipare

La manifestazione aprirà domenica 29 ottobre alle ore 14:30 e si concluderà alle ore 21:00. La biglietteria chiuderà mezz’ora prima.
 
L’ingresso ha un costo di 20,00 €, ridotto a 15,00 € per i sommelier che presenteranno la propria tessera all’ingresso e in omaggio per gli operatori di settore (un ingresso ad attività) e stampa, che si sono accreditati scrivendo a anna@studioumami.com.