Da venerdì 8 a domenica 10 settembre 2017, torna a Velletri Tutti giù in cantina, il Festival della Cultura del Vino. L’evento fa da tre anni da anteprima di apertura della tradizionale Festa dell’Uva e dei Vini, che si svolgerà a fine mese e che è giunta alla sua 87^ edizione.
 
Sarà un’ottima occasione per enoappassionati e curiosi, che si riuniranno in città per consolidare o approfondire la propria conoscenza sul mondo dei vini italiani. Un percorso enologico, presso la sede del CREA-VE di Velletri (via Cantina Sperimentale, 1), comprenderà banchi di assaggio, degustazioni, spettacoli, letture tematiche, concerti, il progetto artistico “Vite a rendere” – un’esperienza multisensoriale che ripercorre la storia della vitivinicultura mediterranea – e tanto altro. Sarà anche possibile effettuare delle visite guidate nei vigneti. Per l’occasione, verrà allestita una Cittadella del gusto, ai cui banchi di assaggio, 60 aziende provenienti da nord a sud della nazione – con un’attenzione particolare al territorio ospite – esporranno circa 150 etichette.
 
Le cantine partecipanti sono: Accordini Igino, Aia Delle Monache, Alò Vini, Azienda Di Palma Riccardo, Baldassarri, Bellavista, Bersano, Bertani, Bisol, Camporignano, Cantina Del Vermentino, Cantine Amerio, Cantine Del Notaio – quest’ultima già sul nostro portale – Carpineto, Casa Divina Provvidenza, Casale Mainello, Casale Marchese, Catabbo, Cesari, Chiarlo, Clavesana, Colle Delle Cese, Colle Nivera, Collevite, Corte Alla Flora, Di Majo Norante, Duca Di Salaparuta, Fattoria La Torre, Fradiles, Franco Caporilli, Garofoli, Giangirolami, Gostolai, Gotto D’oro, La Luna Del Casale, La Querce, Le Crete, Le Velette, Letrari, Lunae Bosoni, Lungarotti, Malenchini, Mantellassi, Marcella Giuliani, Marco Serra, Mazziotti, Mèrica, Mongarda, Oliviero Toscani, Omina Romana, Podere Il Saliceto, Produttori Vini Manduria, Quattro Vasche, Riccio, Ruffino, San Donaci, Sant’Eufemia, Selva Spina, Tasca D’Almerita, Terredora Dipaolo, Torre Rosazza, Torrevento, Tramin, Vie Di Romans, Vigna Rioli, Vignaioli Del Morellino, Villa Girardi e Villa Sobrano.

La Grecia ospite d’onore

Tra le novità più appetitose di quest’anno, l’ospite d’onore: la Grecia. Il paese ellenico sarà presente con le sue produzioni vitivinicole e le sue eccellenze agroalimentari, grazie alla concessione del Patrocinio Morale da parte dell’Ambasciata di Grecia a Roma. In particolare, il venerdì, alla Grecia saranno dedicate la serata di apertura e la degustazione guidata dei vini. Per tutta la durata dell’evento, i prodotti ellenici si potranno gustare presso uno stand apposito a cura di Ellenikà.
 
La manifestazione è organizzata dall’associazione culturale “Idee in fermento” di Velletri, CREA-VE e Associazione Manacubba, in collaborazione con FISAR Delegazione di Roma e Castelli Romani e Assoenologi Umbria-Lazio e con il Patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Velletri.
 
L’ingresso è aperto al pubblico e prevede l’acquisto di un ticket per degustazioni, reading e banchi di assaggio. Venerdì e sabato la manifestazione sarà attiva dalle 18:00 in poi; la domenica, invece, dalle 11:30.