Il prossimo weekend, dal 18 al 20 marzo, l’area fiera di Düsseldorf ospita il ProWein 2018, una delle più importanti fiere mondiali del settore vini e liquori dedicata ai visitatori specializzati in commercio al dettaglio, commercio estero e all’ingrosso, gastronomia, settore alberghiero e commercio di trasformazione.

Oltre 6.600 espositori accoglieranno i prodotti di 295 territori distribuiti in 60 paesi da tutto il mondo.

Solo l’anno scorso, la manifestazione ha accolto 58.500 visitatori provenienti da 130 paesi. Se ne aspettano altrettanti anche quest’anno, che si prospetta essere molto interessante.

Un’opportunità di crescita

Il successo di un’azienda vitivinicola dipende oggi da una combinazione vincente di fattori, legati alle caratteristiche di eccellenza del prodotto, alla strategia di marketing e a un portfolio creato con intelligenza.

Nel corso della Fiera, si potrà partecipare a mostre speciali, seminari e master class che presenteranno con sistematicità gli sviluppi più importanti del settore.

È un’imperdibile opportunità e un perfetto luogo di scambio per conoscere nuove tendenze di mercato, discutendo personalmente delle proprie ambizioni con viticoltori e personale specializzato. In tempi in cui le abitudini di consumo cambiano costantemente, il contatto diretto genera soluzioni personalizzate.

Sono circa 500 le manifestazioni specialistiche in programma. Le grandi mostre dedicate raccolgono le informazioni delle singole tematiche.

Il ProWein Forum trasmette conoscenze uniche, con degustazioni e seminari enologici che trattano le tendenze e discutono dei risultati della ricerca.

40 case espongono oltre 60 varietà nel Champagne Lounge,mentre altri 150 marchi sono presenti nell’area diretta.

L’Organic Wines vi presenta il know-how concentrato delle più importanti associazioni oltre a una selezione straordinaria di vini bio.

La zona degustazione espone una selezione delle varietà più premiate di Mundus vini (Padiglione 17).

Grazie al tema del futuro Packaging & Design si aprono nuovi mercati.

Il successo della fiera non termina alle 18:00, ma continua con “ProWein goes City”. L manifestazione, infatti, si estenderà a ben 50 location della città. Qui, e nelle innumerevoli manifestazioni notturne, è possibile scegliere tra degustazioni, menu di alta classe e bottle party in un’atmosfera di totale relax.

Le aziende su Wineplan presenti in Fiera

Tantissime aziende che si sono unite a Wineplan rappresenteranno le diverse regioni vitivinicole italiane al ProWein. Ve ne facciamo un breve elenco qui sotto indicandovi il Padiglione di riferimento che vi aiuterà ad identificarle durante la Fiera.

Per le isole saranno presenti tantissime cantine. Dalla Sicilia come Donnafugata (Halle 16 / B81), Gorghi Tondi (Halle 16 / B63), Alessandro di Camporeale (Halle 16 / A77), Baglio di Pianetto (Halle 16 / C62), Feudo Disisa (Halle 16 / A77), Alagna Vini (Halle 16 / C41-14), Barone di Villagrande (Halle 16 / C62), Cantine Nicosia (Halle 16 / C62), Riofavara (Halle 16 / C41-35); dalla Sardegna, invece, Tenute Olbios (Halle 13 / F105-10), Giuseppe Sedilesu (Halle 13 / F107-10), Binzamanna (Halle 16 / C32), Atha Ruja Poderi (Halle 16 / H03).

Per il sud verranno in rappresentanza dalla Puglia Felline Agricola (Halle 16 / A31), Tre Pini (Halle 13 / F59); dalla Basilicata, Cantine del Notaio (Halle 16 / A24); e dalla Campania Tenuta Cavalier Pepe (Halle 16 / A61) – presente con tutti i suoi vini – Mastroberardino (Halle 16 / B81-C22), Villa Raiano (Halle 16 / A61), Sorrentino Vini (Halle 16 / A61).

Per il centro, invece, dall’Umbria, Goretti (Halle 16 / F17), Fattoria di Monticello (Halle 16 / F17) e Lungarotti (Halle 16 / B81). Salendo poi su per la Toscana, rappresentata da Tenuta L’Impostino (Halle 15 / B03) e La Querce (Halle 16 / E51).

Spostandoci a Nord troveremo dal Piemonte Villa Giada (Halle 15 / A51), Tenuta Santa Caterina (Halle 15 / B16), Poderi Gianni Gagliardo (Halle 15 / D81), Giacomo Vico (Halle 15 / B51); dalla Lombardia, Mirabella (Halle 15 / F03) e Onepiò Winery (Halle 16 / E78); infine, dal Veneto, Tinazzi (Halle 16 / E03).

Ingresso

I biglietti – giornaliero o abbonamento – sono acquistabili online in prevendita, a partire da 35,00 €, sul sito del Prowein.

I Padiglioni apriranno nei giorni della Fiera, dalle ore 9:00 alle ore 18:00.