Dal 5 al 14 agosto, in contrada Sciaranova a Randazzo, a 850 m. sulle pendici dell’Etna, si svolgerà Etna Resiliency, la manifestazione a cura dell’Azienda Agricola Primaterra che propone un ricco calendario di eventi che uniscono cultura e musica alla passione per il vino.
 
L’evento godrà del supporto logistico di Ais Sicilia per le degustazioni di etichette, non solo dell’isola, insieme agli abbinamenti gastronomici. Il sommelier e produttore di Primaterra Camillo Privitera, ideatore della manifestazione e presidente regionale di Ais Sicilia, guiderà gli ospiti alla scoperta di sapori e suoni, circondati dal paesaggio etneo.

Gli appuntamenti

Si comincia sabato 5 agosto con la performance musicale “Il respiro della Montagna” del Quartetto Elsa. Domenica 6 agosto, sarà la volta di Maria Micali, una giovanissima pianista di 15 anni, con “Sarà una Stella” Maria Micali. Dopo una pausa di tre giorni, si continua giovedì 10 con “Le sonorità” di Vincenzo Tommaseo e sabato 12 con “Le ragioni dell’addio”, reading dal libro di Giovanni Scibilia interpretato da Alessandra Famoso e accompagnato dalla chitarra di Giovanni Scibilia. L’ultimo appuntamento si terrà lunedì 14 agosto con la mostra di video e foto dal titolo “Liberi tutti”.
 
Tutte le serate iniziano alle ore 19:30.