Cucina & Vini torna anche quest’anno con l’evento che celebra gli spumanti secchi italiani. “Sparkle day”, la più grande degustazione di bollicine della Capitale, si terrà sabato 2 dicembre, dalle 16:00 alle 22:00, presso il Westin Excelsior di Roma.

La manifestazione, giunta alla sua decima edizione, è connessa alla Guida Sparkle, la cui presentazione del nuovo volume 2018 aprirà la serata.

Le aziende e i partner

Saranno presenti una settantina di aziende che porteranno oltre 300 vini in tema. Tra queste anche la laziale Cantina del Tufaio, il cui spumante metodo classico – Tufaio Pas Dosé – viene affinato in una suggestiva grotta scavata nel tufo e profonda 16 metri.

Protagoniste indiscusse dei banchi d’assaggio, ordinati geograficamente per territori, saranno ovviamente le bollicine.

Tra i partner di quest’anno, una splendida realtà gastronomica italiana che porterà in degustazione dolci di vari tipi. Stiamo parlando de I Dolci Sapori, franchising di pasticcerie e caffetterie, ideato dall’imprenditore Matteo Pinciroli, che ha sede a Busto Garolfo.

Ad arricchire ulteriormente l’evento con assaggi di salumi di qualità, la storica azienda del modenese Maletti1867.

Confermano nuovamente la loro presenza, invece, anche altre aziende che hanno partecipato alle precedenti edizioni, come Diam Bouchage, azienda frencese leader nella produzione di tappi in sughero, ideatrice e produttrice della linea di tappi interamente dedicata alle bollicine, i Mytik Diam; o ancora Oro Caffè.

Il biglietto di ingresso per “Sparkle day” ha un costo di 15,00 € e include il calice e la sacca porta bicchiere. Prevista una riduzione a 10,00 € per tutti gli associati Ais, Ars, Fis, Fisar e Onav, che esibiranno il tesserino.